Skip navigation

Monthly Archives: November 2008

Ecco la quinta frase della cinquantaseiesima pagina del libro a me più vicino, secondo i dettami del simpatico meme partito da qui.

<<Sì, ma i dettagli non li conosco>>

Valerio Evangelisti – Tortuga


randomizzazione + decontestualizzazione + propagazione via reti sociali

probabilmente privo di significato…. per lo meno finchè qualcuno non si metterà ad analizzare i dati per darglielo.

Le regole del gioco

* Prendete il libro a voi piu’ vicino
* Apritelo a pagina 56
* Trovate la quinta frase
* Scrivetela nel vostro blog assieme a queste istruzioni
* Prendete il libro piu’ vicino! Non quello piu’ bello o quello intellettuale!

Forse anche a voi come a me era sembrato che la saga degli x-men potesse essere per così dire “progressista” dal punto di vista del postumanesimo: una mutazione avviene nell’umanità, si deve accettare il cambiamento di contro alla vecchia idea di una natura umana fissa e immutabile. Questa storia poteva essere la storia di come abbandonare le vecchie ancore e transitare verso un’umanità più libera e varia, in grado di gestire il proprio futuro.

E invece, riguardandola più attentamente – parlo dei film, non dei fumetti – vi ho trovato dei risvolti conservatori neanche troppo nascosti… il dettaglio qui.